1 3 6 7 langaC3bis1

Poderi Colla

L’unione di grandi vigneti

1994: una data importante. Tino e la nipote Federica uniscono le tenute di proprietà e continuano la storia della Famiglia. Nasce così la Poderi Colla, tre grandi territori vocati alla vitivinicoltura, ognuno capace di donare grandi vini di carattere, unici e di spiccata tipicità : Cascine Drago a San Rocco Seno d’Elvio di Alba, Tenuta Roncaglia a Barbaresco e Dardi Le Rose a Bussia di Monforte d’Alba.
A queste tre realtà simbolo dell’enologia delle Langhe a fine 2016 si è aggiunto il Bricco Bompè a Madonna di Como di Alba.

CASCINE DRAGO: ubicata sulla collina Bricco del Drago a San Rocco Seno d’Elvio di Alba, 25 Ha totali di cui 12 di vigneto. Fino alla vendemmia 2018 è stata la sede operativa e di vinificazione e invecchiamento della Poderi Colla. Oggi è il centro di ricezione dei clienti con gli uffici ed ospita il Museo Degiacomi delle “contadinerie”: un’interessante raccolta di strumenti per il lavoro nei campi, nel vigneto e in cantina, con macchinari originali dell’ ‘800 per la produzione dello Spumante Metodo Classico utilizzate da nonno Pietro fino agli anni ‘70.
I vitigni coltivati sono Dolcetto, Nebbiolo, Pinot Nero e Riesling Renano.

A fianco della produzione dei tradizionali vini Dolcetto d’Alba e Nebbiolo d’Alba troviamo il Campo Romano Pinot Nero di classica ispirazione Borgognona, e il Bricco del Drago, chiaro esempio di come l’ubicazione del vigneto possa dare vita ad un cru con caratteristiche uniche del tutto differenti da qualsiasi altra zona.
Altitudine compresa tra i 330 e i 400 m. s.l.m., esposizione prevalentemente ad Ovest.

TENUTA RONCAGLIA: situata in Località Roncaglie (a cui dà il nome) a Barbaresco, storicamente considerata tra le zone migliori per la produzione del Nebbiolo da Barbaresco, si estende su 13 Ha totali, di cui 8 vitati.
Il nome Roncaglie deriva dal latino “Roncaleis” (ex insediamento romano, significa “strada in salita”). Il vigneto è coltivato a Nebbiolo da Barbaresco (crü Roncaglie) ed a Barbera, con una piccola vigna di Riesling renano. Altitudine compresa tra i 240 e i 280 m. s.l.m., con esposizione prevalentemente a Sud, Sud-Ovest.

DARDI LE ROSE: il vigneto è ubicato in Bussia Soprana, frazione di Monforte d’Alba, sottozona Dardi, con una superficie di 8 Ha, di cui 6 vitati interamente a Nebbiolo da Barolo. La zona è considerata da sempre tra le migliori per la produzione di un Barolo di buon corpo e longevo. 

Questo vigneto rappresenta la costante ricerca di qualità a cui Beppe Colla ha dedicato la vita: nel 1961 per primo in Langa Beppe scrisse in etichetta il toponimo  “Bussia”, dando il via alla valorizzazione dei cru.

L’altitudine è compresa tra i 300 e i 350 m. s.l.m., e l’esposizione è Sud, Sud-Ovest.

BRICCO BOMPE’ : sulla sommità della collina di Madonna di Como, nel comune di Alba, proprio di fronte al Bricco del Drago. Un ettaro e mezzo di Barbera a 400/430 mt di altezza in posizione panoramica sovrastanti l’ampia e moderna cantina interrata. Questo sarò il polo per la vinificazione, invecchiamento ed imbottigliamento di tutta la produzione aziendale.

cascine drago albaazienda roncagliedardilerose monforte